I meme stanno rompendo lo stigma intorno alla malattia mentale

Anonim

I meme che ispirano il timore esistenziale possono sembrare deprimenti. Ma la loro devastante onestà è in realtà abbattere i tabù intorno a parlare di salute mentale, e aiutare le persone che lottano con ansia, depressione e isolamento sociale si rendono conto: non sono soli.

Headspace, l'Australia National Youth Foundation Center, ha scoperto che avvicinarsi alla salute mentale in modo "non clinico", "Come trovare un meme che cattura i tuoi sentimenti e le tue preoccupazioni in un'immagine divertente" sta abbattendo lo stigma associato a parlare di problemi di salute mentale, in particolare tra i millennial. A ben vedere dallo stereotipo condiscendente che i meme "umidi" sono una forza malvagia che potrebbe danneggiare i nostri fragili stati mentali, trattare questi problemi con la lingua in realtà li rende più facili da gestire.

"Due cose rendono più facile parlare di argomenti difficili: umorismo e distanza - qualità che i meme forniscono naturalmente" ( Headspace ).

Potrebbero anche essere migliori di "influencer della salute" le cui citazioni ispiratrici ci fanno sentire peggio per non essere felici e brillanti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Infatti, Brock Bastian, uno psicologo australiano, ritiene che lo stigma intorno alle emozioni negative sia una delle cause principali della depressione, e se le persone potessero semplicemente fare i conti con il fatto che è del tutto normale sentirsi giù ogni tanto (come i memi aiutano noi per realizzare), saremmo tutti, a conti fatti, più felici.

Un post condiviso da Lola Tash e Nicole Argiris (@mytherapistsays) il 29 agosto 2018 alle 12:28 pm PDT

Questa idea è stata davvero portata a casa nell'indagine di Headspace, quando un volontario ha rivelato, "Fare meme mi ha permesso di discutere la mia esperienza con la malattia mentale o gli effetti del trauma o anche solo le brutte parti della vita e me stesso che non mostro di solito in un modo in cui non ero così spaventato dal fatto che sarei diventato troppo "intenso" o "pesante". ”

quello che chiami un esaurimento nervoso chiamo oops, ho visto per caso le cose come sono

- Così triste oggi (@sosadtoday) 25 giugno 2018

"L'idea è che quando le persone si trovano in un contesto in cui la felicità è molto apprezzata, si crea un senso di pressione che dovrebbero sentirsi in quel modo", ha detto Bastian a Quartz . Quindi, quando sperimentiamo un fallimento, "riflettiamo sul perché (noi) non sentiamo il modo in cui (noi) pensiamo (noi) dovremmo sentire", peggiorando ulteriormente il nostro stato mentale. Ecco perché è meglio guardare la realtà (e i meme) direttamente in faccia.

Ho finito con questa merda.

Un post condiviso da The Tasteless Gentlemen Show (@thetastelessgentlemen) il 27 agosto 201 alle 21:22 PDT

CORRELATI: la birra è meglio per te che i libri di autoaiuto, dicono gli scienziati ubriachi

Articoli Interessanti

The Modern Footballer's Dream Apartment

Ritiro di fine settimana a casa per l'uomo cresciuto

Girl Hangs With It's Now Cool [NSFW]

Orlebar Brown lancia la collezione di occhiali da sole Linda Farrow