$ 48 milioni di Ferrari diventano l'auto più costosa mai venduta all'asta

Anonim

Allora, come sta il tuo stipendio annuale? Se si tratta di qualcosa di meno di 48 milioni di dollari, ci dispiace dire che non è possibile acquistare questo unicorno noto come Ferrari 250 GTO del 1962.

Il leggendario veicolo andò sotto il martello a Pebble Beach durante il fine settimana via RM Sotheby's a Monterey e riuscì a conquistare il titolo per l'auto più costosa mai venduta all'asta.

Per chi non lo sapesse, la domanda è. perché?

L'auto è di solo 1 o 36 modelli GTO mai costruiti, ma a questo peso si aggiunge il fatto che si tratta di 1 su 4 GTO che ha visto un aggiornamento da Scaglietti, la società italiana di progettazione e costruzione di automobili, attiva in gli anni '50.

Oltre a ciò, l'auto ha visto un pedigree vincente in tutta la sua affascinante carriera agonistica. Edoardo Lualdi-Gabardi lo portò alla vittoria nel Campionato Italiano GT del 1962. Seguirono poi una serie di vittorie che includevano oltre 15 vittorie di classe e complessive durante le stagioni 1962-1965.

Sotto la pelle della vettura si trova un V12 da 3, 0 litri incassato nel telaio, una formula che ha spianato la strada al futuro della casa automobilistica italiana. Il corpo è stato anche progettato da Pininfarina che mette in mostra un veicolo più largo e più corto completo di parabrezza inclinato e aerodinamica migliorata.

Mentre il fortunato acquirente non è stato rivelato, il venditore dell'auto è stato Greg Whitten, un dipendente di Microsoft dai primi tempi che lo ha colpito durante il boom delle dot com.

Puoi scoprire di più sul telaio 3413 nel video promozionale qui sotto.

Articoli Interessanti

The Modern Footballer's Dream Apartment

Ritiro di fine settimana a casa per l'uomo cresciuto

Girl Hangs With It's Now Cool [NSFW]

Orlebar Brown lancia la collezione di occhiali da sole Linda Farrow